giovedì 10 aprile 2008

..::: Il Furbacchione :::..

Il video dice ovviamente tutto... Veltroni si spaccia per nuovo, ma è un politico vecchio... più vecchio di Berlusconi. Promette e non mantiene (come tutti). Riporto in calce il sito della petizione per chi fosse interessato...

Questo cmq a riprova che tutti i politici sono uguali. Quando c'è da alzare il culo dalla sedia non lo fa nessuno!



Firmiamo.It


Giovanni




4 commenti:

Mr. Burns ha detto...

Mi spiace ma non sono d'accordo.

I politici non sono tutti uguali, e sinceramente, meglio avere Veltroni che Berlusconi, uno che elogia un mafioso (Mangano) chiamandolo "eroe", facendo vomitare tutti coloro che credono in ciò che hanno fatto gli ITALIANI contro la mafia, a partire da Falcone e Borsellino, passando per Fava e perchè no, Peppino Impastato, o che considera matti i magistrati e mette in dubbio le istituzioni del Paese.

Meglio Veltroni di Bossi che l'Italia non si rende nemmeno conto di cosa sia, con l'idea fissa della secessione padana e l'invasamento della violenza nelle vene ("imbracceremo i fucili" non sono parole sporadiche, come nemmeno "bruceremo il tricolore").

Meglio Veltroni che ha avuto il coraggio di correre da solo raggruppando il centrosinistra, di Fini che prima tuona e fulmina contro Berlusconi e poi torna da bravo cagnolino fido e ubbidiente non appena subodora la possibilità di succedere a un "giovane" di belle speranze di soli 72 anni.

Meglio Veltroni della Mussolini, fascista dichiarata e membro di un partito estremista dalle idee vecchie e "quadrate".

Meglio Veltroni di DeGregorio, presidente del partito Italiani nel Mondo, comprabile a poco prezzo e indagato per vari reati.

Meglio un onesto di un disonesto.

Meglio un incensurato di un prescritto.

Se si punta a sbugiardare Veltroni puntando su una dichiarazione, di quanto? 7? 8 anni fa?, e che ha a che fare con il suo futuro in politica, beh... Mi sento piuttosto sicuro perchè è una vera cazzata.

Dove sono i fatti? La vita in 10 anni può cambiare e possono cambiare le esigenze e i problemi. Può anche essere che per responsabilità verso i propri elettori Veltroni abbia deciso di candidarsi nuovamente. E la gente lo ha votato, scegliendolo.

Questo è stato fatto con Berlusconi? Beh... Differenze ce ne sono, e non mi sembra in sfavore di Veltroni.

Old Whig ha detto...

Mr. Burns hai finito? No perchè se ti viene in mente qualche altro luogo comune preconfezionato aspetto... Allora finito? Bene, iniziamo.

1. Non solo è una bufala l'elogio di Berlusconi ai mafiosi, ma ti faccio notare che proprio sotto il suo governo la lotta alla mafia si è fatta più dura ed ha raccolto i risultati migliori.
2. Sui fucili padani: meglio avere in coalizione uno come Bossi, che parla sempre ma non ha mai fatto nulla, o avere nel PD due come D'Elia e Farina, che le armi le hanno usate davvero negli anni di piombo per uccidere innocenti in mezzo alla strada??? La risposta mi sembra ovvia. Ops...palata! Ti sei fatto male? Attento che il bello arriva ora...
3. Veltroni che corre da solo???????? Ah Ah! Bella questa. Non so dove tu abbia trascorso gli ultimi due mesi, ma ti comunico che da allora Veltroni (come fa sempre) ha cambiato idea una ventina di volte ed ora ha accolto come alleati sia i protettori della casta-magistratura, ovvero DiPietro, sia i difensori dei pedofili e della droga facile, ovvero Pannella. E Veltroni sarebbe come scusa? Come? Coraggioso perchè corre da solo??? Buona questa...
4. Non vorrei scioccarti di nuovo, ma i giornali esistono: comprali e leggili! La Mussolini è entrata a far parte del PDL, partito liberale ed antifascista. Al contrario, non mi risulta che i vari comunisti presenti nel PD abbiano mai ammesso un piccolo dettaglio come 100 milioni di morti. Anzi, già che ci siamo vorrei far notare che il PD partito moderato è una bufala pure per il fatto che a livello locale si presenta ovunque alleato degli stessi comunisti estremisti che ora Veltroni finge di schifare!!! Coerenza cercasi...
5. De Gregorio è "comprabile a poco prezzo" dici...mmmh...quindi il tuo ragionamento è: se lo compriamo noi, gentiluomo, dopo se lo compra Silvio, schifoso venduto. Complimenti: in perfetto stile DS.
6. "Meglio un onesto di un disonesto" è spettacolare: ti sei superato. Sembra uno di quei cartelloni colorati fatti fare dalle maestre in prima elementare. Beh, scusa se infrango la tua draconiana morale con una piccola obiezione: bisogna vedere i processi CHI li fa, e non è un mistero che l'organo di autogoverno della Magistratura in Italia sia da sempre in mano al movimento di sinistra.
Con Berlusconi funziona così: prima lo si accusa con un risalto mediatico pazzesco, tipo la volta di Napoli, con l'atto d'accusa ad orologeria; poi, dopo anni di processo, l'assoluzione è riportata in titoletto in quinta pagina. Con la sinistra invece funziona così: non la sia accusa per niente, nonostante di affarucci ne abbia più di Berlusconi (banche, assicurazioni, Coop rosse) e se li favorisca quando è al potere più di Berlusconi (leggi su assicurazioni obbligatorie estese, liberalizzazioni mirate con le Coop a fregarsi le mani, appalti pilotati); e se qualcuno per sbaglio prova ad accusarla, osando indagare...ecco che subito viene trasferito (come la Forleo, prima eroina poi criminale) o è vittima di abuso di potere (come gli ufficiali della Guardia di Finanza di Milano che indagavano su Unipol) o è silurato (come il Generale Speciale).
Ora, in questo quadro, la tua frasetta sai quanto vale? Meno di zero.
7. "Meglio un incensurato di un prescritto." A parte che dovresti farti un ripassino alla voce: principi democratici (scopriresti che chi sbaglia, dopo aver pagato, ritorna alla pari con la società e ridiventa un cittadino come gli altri, con tutti i diritti degli altri, compreso quello di prender parte alla vita politica). Comunque, vogliamo metterci a contare gli indagati della Sinistra, con relative inchieste prontamente insabbiate (vedi punto 6)? D'Alema, Visco, Fassino, ecc ...
8. Guarda che per sbugiardare Veltroni basterebbe riportare un suo discorso a caso: "penso questo, ma anche il suo contrario, voglio questo ma anche quell'altro", ecc... Non hai seguito la sua retorica e vuota campagna elettorale?
9. La gente lo ha scelto?????? Ti riferisci alla farsa tragicomica delle "primarie" del PD??? AHAHAHAHAH!!! Ma dai per favore! Tutti i candidati che avrebbero potuto infastidire Walter sono stati invitati a non candidarsi: d'Alema, Fassino, Rutelli, e perfino Bersani, che in un primo momento si era candidato, poi ha dovuto ritirarsi!!! Altro che vittoria: è stata un'incoronazione a tavolino! Gli sfidanti erano la Bindi, Letta e qualche blogger sfigato...un altro po' è candidavano Topo Gigio per render la "vittoria" di Walterino più netta!!!
Della serie: ti piace vincere facile?
Casomai ha fatto bene il Centrodestra, che invece di organizzare una commedia del genere si è rivelato come sempre tre passi avanti alla sinistra, chiedendo agli elettori direttamente di esprimersi sui punti del programma e di votare le loro priorità!

Su una cosa hai ragione: di differenze ce ne sono...ma Veltroni esce massacrato!
Berlusconi non è perfetto, ma almeno non ha la faccia tosta di presentarsi come novità!

Maria Audenzia ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Giovanni.M ha detto...

Niente da fare... mi ritrovo d'accordo con le idee di Old Whig.